Il fallimento di quota 100

Mis à jour : 14 févr. 2020

Quota 100 consente per tre anni di andare in pensione a 62 anni con 38 anni di contributi. Secondo molti esperti di previdenza quota 100 è stata un disastro. Anche l’Osservatorio sul precariato INPS afferma che la misura “distrugge i posti di lavoro invece di crearli”. Dello stesso avviso anche un rapporto dell’OCSE che sostiene che Quota 100 vada abolita. Quota 100 è la misura che prevede il pensionamento anticipato per chi ha 62 anni di età e 38 di contributi. Essa è stata pensata anche per facilitare il turn over del mercato del lavoro sia pubblico che privato, insieme ad altri provvedimenti già esistenti come Opzione donna o Ape social. In base ai dati, sono state 132mila le persone che sono andate in pensione con Quota 100, ma questo non avrebbe avuto un effetto positivo sulle assunzioni che sarebbero state 250mila in meno rispetto allo stesso periodo del 2018. Il report dell’osservatorio sul precariato INPS afferma che a stabilizzarsi sono i lavori a termine, mentre diminuiscono i contratti a tempo determinato e in somministrazione. Tendono anche a stabilizzarsi i rapporti occasionali e di lavoro accessorio.In totale nei primi 9 mesi del 2019 le assunzioni nel settore privato sono state 5.527.316.


Posts similaires

Voir tout
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete

Le ultime notizie

  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon