• Guido Politi

BCE: aumenta l’inflazione, i tassi di interesse permangono ai livelli attuali


Nel bollettino economico emesso dall’ European Central Bank i tassi di interesse nell’Eurozona resteranno ai livelli attuali, o inferiori “per un prolungato periodo di tempo”;

Il QE continuerà almeno fino alla fine di Dicembre 2017 o anche oltre, se fosse necessario.

L’inflazione complessiva - sempre secondo la BCE - è aumentata “in larga misura nella scorta di effetti di base dei prezzi di alimentari ed energia, nella misura dello 0,9% nel mese di Dicembre.

Tuttavia questo dato lascia trasparire un pacato ottimismo, perché non ha evidenziato segnali convincenti di una tendenza al rialzo, tuttavia per la crescita è atteso un ulteriore consolidamento.

I rischi per gli investimenti “restano orientati verso il ribasso”, nonostante le incertezze causate dall’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea e l’insediamento del neo-presidente Donal Trump, con le sue politiche commerciali.

Secondo il presidente della BCE Mario Draghi, per l’Europa è arrivato il momento della decisione:

Le insicurezze che emergono dalle democrazie occidentali e i timori dovuti all’immigrazione porterebbero l’Europa, senza la definizione di una politica commerciale decisa in comune, a non avere una reale influenza nei negoziati globali, sia negli accordi che si potrebbero ottenere bilateralmente che nella definizione di regole multilaterali nell'Organizzazione mondiale del commercio".


Posts similaires

Voir tout
Quando
Jun 22, 9:00 AM
Dove
Fieramilanocity,
Viale Lodovico Scarampo, 20149 Milano MI, Italia

Per la tutela

del tuo risparmio

Dalla rete

Le ultime notizie

  • RSS
  • LinkedIn Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • YouTube
  • Twitter Social Icon